HomePage  Chi Siamo  Amministrazione Trasparente  Accesso Civico  Contatti  Domande Ricorrenti  Note Legali  Privacy

PRESENTAZIONE ATO

Chi Siamo
DoveSiamo
Competenze
Organizzazione
Organigramma
Contatti
FUNZIONI

Pianificazione e Controllo Sugli Investimenti
Servizi per gli Utenti
Regolamento Scarichi Industriali
Interventi Connessi alle Procedure di Infrazione
Agglomerati
Sistema Informativo Territoriale (SIT)
Zone di rispetto Pozzi
TERRITORIO

I comuni dell'ATO
Gli Operatori
I Subambiti ATO Provincia di Milano
DIRETTORE GENERALE

ALBO AVVOCATI ESTERNI

Domanda di Partecipazione
Albo Aperto Avvocati Esterni
Iscrizioni Sospese Soggette a Volontarie Integrazioni
Candidati Esclusi
AUTORIZZAZIONI

Tabella Procedimenti
AUA
Autorizzazioni ex art.124, D.Lgs.152/06
Dichiarazioni di Assimilazione ex art.101, D.Lgs.152/06 ed ex art.5, R.R.3/2006
Sportello all'Utenza
BANDI

Bandi
Archivio Bandi
DELIBERE CDA

Delibere CdA
DELIBERE / DECRETI / CIRCOLARI / PARERI

Delibere
Decreti
Circolari
Pareri
CONVENZIONI / STATUTO / REGOLAMENTI / ACCORDI / PIANO PERFORMANCE

Convenzioni
Statuto
Regolamenti
Accordi
Piano Performance
PIANIFICAZIONE

Piano d'Ambito
Evoluzione del Piano degli Investimenti
Piano Interventi Procedura di Infrazione n. 2009/2034/CE
Pianificazioni Precedenti
Piano di Prevenzione delle Emergenze Idriche
Piano delle Perdite Idriche e Fognarie
Manuale di Manutenzione delle Opere del S.I.I.
+COMMUNITY

Foto
Documenti
Materiale Vario
DIREZIONE CENTRALE AMBIENTE CITTA' METROPOLITANA DI MILANO

PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA

ARCHIVIO

LINK UTILI

VIDEO ISTITUZIONALE
AREA RISERVATA
CONSULTA DOCUMENTI
ALBO PRETORIO ONLINE
INTRANET DELLA CITTA'
METROPOLITANA DI MILANO


Dichiarazioni di Assimilazione ex art.101, D.Lgs.152/06 ed ex art.5, R.R.3/2006

 
Ai sensi della DGR 8/11045 del 2010 le dichiarazioni di assimilazione alle acque reflue domestiche dei reflui industriali scaricati in pubblica fognatura devono essere rilasciate dall’Autorità d’Ambito, nel rispetto di quanto disposto dal D.Lgs. 152/06, art.101 e dal Regolamento Regionale n.3/2006.

Le modalità di presentazione delle istanze sono illustrate nella sezione "Sportello all’utenza".

Al fine di rendere più agevole la predisposizione delle istanze si invita l’utenza a prendere visione, in particolare, dei seguenti riferimenti normativi:

 - D.Lgs.152/06, art.101, comma 7;

 - Regolamento Regionale n.3/2006, art. 5 e seguenti;

 - Regolamento di assimilazione dei reflui industriali alle acque domestiche ex R.R. n° 3/06, art. 5, comma 4, integralmente
   recepito dall’Allegato 5 al Regolamento del Servizio Idrico Integrato;

 - Regolamento del Servizio Idrico Integrato, in particolare art.56.

ONERI ISTRUTTORI

Si comunica che per la disciplina degli scarichi idrici derivanti dalle cappe a condensazione per il trattamento dei fumi di forni derivanti da esercizi commerciali di ristorazione o di vendita al dettaglio di generi alimentari, si dovrà fare riferimento ai disposti di cui all’Allegato A, del R.R. 3/06, che al comma 2, lettere c e d, elenca tra le tipologie di scarico da intendersi a tutti gli effetti quali acque reflue domestiche, sempre ammesse in pubblica fognatura, quelle derivanti dalla seguente attività:

    • vendita al dettaglio di generi alimentari e altro commercio al dettaglio, anche con annesso laboratorio di produzione
       finalizzato esclusivamente alla vendita stessa

    • attività alberghiera e di ristorazione

Tale valutazione è stata pienamente condivisa, a seguito di ulteriori approfondimenti, dal Gestore Amiacque S.r.l. – Gruppo Cap Holding S.p.A. e da MM S.p.A. rispettivamente con note del 17.05.2017 (prot. Uff. Ambito n.7754 del 18.05.2017) e del 22.05.2017 (prot. Uff. Ambito n.7989).

Alla luce di quanto sopra non sarà, pertanto, dovuta la presentazione di alcuna istanza di assimilazione, né di autorizzazione per la disciplina dello scarico dei succitati reflui.

Autorizzazione agli scarichi in pubblica fognatura - Utenze rientranti nei "Quartieri Orientali del Comune di Milano" i cui reflui recapitano nell'Impianto di depurazione di Peschiera Borromeo gestito da Amiacque Srl.

Con riferimento alle utenze ubicate nei "Quartieri Orientali del Comune di Milano", si comunica che nell'ambito delle istruttorie propedeutiche al rilascio del titolo autorizzativo inerenti gli scarichi di acque reflue industriali e/o acque di prima pioggia e di lavaggio delle aree esterne, lo Scrivente Ufficio provvederà ad acquisire il parere di competenza di Amiacque Srl, Gruppo CAP Holding SpA, in qualità di Gestore dell'Impianto di depurazione di Peschiera Borromeo, oltre che al parere di MM SpA in qualità di Gestore della rete di fognatura.

Pertanto le Imprese i cui scarichi in pubblica fognatura sono ubicati nelle vie elencate nell'Allegato A "Stradario", dovranno corrispondere gli oneri di istruttoria tecnica al Gestore AMIACQUE SRL oltre che gli oneri di procedibilità ad ATO Città Metropolitana di Milano.



Appendice B Elenco Allegati Assimilabili
Domanda di Assimilabilità
Allegato A Stradario